Helaine Blumenfeld e la sua grande antologica a Pietrasanta

Viareggino
Piazza, PietrasantaPiazza, Pietrasanta
A Pietrasanta la scultura è donna. Si apre oggi, sabato 3 settembre, la grande antologica dedicata all’artista anglo-americana Helaine Blumenfeld (New York 1942). Le sue monumentali opere in marmo e bronzo animeranno la centrale piazza del Duomo e la chiesa di Sant’Agostino. Una grande mostra, oltre 60 opere esposte, con cui l’artista ripercorrerà le tappe del suo arrivo in Versilia, avvenuto nel 1974, sino alle ultime creazioni. Recentemente insignita a Londra dell’OBE (Order of the British Empire), a nome di Sua Maestà la Regina, nella splendida cornice della Camera dei Comuni, Blumenfeld festeggia i suoi quasi quarant’anni trascorsi nei laboratori di scultura e nelle fonderie di Pietrasanta.

“Originariamente arrivai in Versilia per il bronzo – racconta Helaine Blumenfeld – ma appena vidi il marmo, l’idea che si potesse lavorare con questo materiale difficile fu irresistibile”. Dal 2004 Helaine Blumenfeld è vice presidente della Royal British Society of Sculptors; nel 2007 il circolo culturale “Fratelli Rosselli” l’ha insignita del Premio Internazionale Pietrasanta e la Versilia del mondo, prima scultrice a riceverlo al fianco di Fernando Botero, Igor Mitoraj, Kan Yasuda, Giuliano Vangi, ed altri autorevoli esponenti dell’arte internazionale. Un momento particolarmente felice per l’artista che ha eseguito oltre 50 grandi commissioni per il settore pubblico e privato e che ha esposto in tutto il mondo.

Cinque opere in marmo e bronzo di grandi dimensioni sono collocate in piazza del Duomo, mentre una cinquantina, di minori dimensioni, nella Chiesa di Sant’Agostino, esposte per tema e cronologicamente, per illustrare il percorso artistico di Blumenfeld.

La mostra sarà visitabile sino al 16 ottobre, dalle ore 17 alle ore 20, chiuso il lunedì; ingresso libero.
27/08/2011
ISBN
Viareggino
Read more...